Condividi
Home » Vivere il Parco » Produzioni Pantesche » Prodotti tipici

Ulivo (alívo)

La cultivar tipica di Pantelleria è l'ulivo biancolilla, dalle tipiche foglie biancastre per la presenza di una caratteristica lanugine che ricopre le foglie, un espediente tipico delle piante della macchia mediterranea per carpire l'umidità dell'aria. Il biancolilla presenta inoltre una forte tolleranza nei confronti del vento, fatto che lo rende perfetto per la coltivazione sull'isola.

Il periodo di fioritura inizia a maggio e la raccolta è precoce iniziando nella prima decade di ottobre. Così come l'alberello della vite, l'albero di ulivo viene fatto crescere basso per impedire al vento di distruggere la fronda. Per far ciò vengono "impiccate" le pietre ai rami, in altre parole i contadini legano i rami a pietre che spingono i rami verso il basso, obbligandole ad allargarsi in modo strisciante sul terreno.
Le olive si utilizzano quasi esclusivamente per la produzione dell'olio, che da un punto di vista organolettico presenta un aroma fruttato e delicato e un sapore dolce scarsamente amaro e piccante. Altri usi riguardano la produzione di olive nere passulúna e di olive versi in salamoia.


Olive
Olive
(foto di Fabio Casano)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione