Condividi
Home » Vivere il Parco » Itinerari e Percorsi

Vademecum dell'Escursionista

Accorgimenti per vivere in sicurezza percorrendo la rete sentieristica del Parco Nazionale dell'Isola di Pantelleria.

Avvertenze

  • Documentati sulle caratteristiche del percorso assumendo informazioni tramite lo studio della carta topografica (distanze, dislivello, ecc.) e consultando il sito web del Parco Nazionale dell'Isola di Pantelleria nella sezione "Itinerari e percorsi";
  • Scegli gli itinerari in funzione delle capacità fisiche e tecniche;
  • Non intraprendere un'escursione da solo e in ogni caso comunica, ad una persona di fiducia, l'itinerario che prevedi di percorrere;
  • Riporta sempre a valle i tuoi rifiuti e preferisci la borraccia alle bottiglie di plastica;
  • Non accendere fuochi all'aperto;
  • Rispetta la flora e la fauna;
  • Rispetta le culture e le tradizioni locali;
  • Verifica l'effettivo stato di percorribilità dei sentieri negli info point del Parco;
  • Non abbandonare mai il sentiero segnalato

Attenzione - Informati sulle previsioni meteorologiche; si ricorda comunque che è vietato percorrere i sentieri in condizioni meteo avverse, dato che si può mettere a rischio la propria ed altrui incolumità:

  • in caso di allerta meteo gialla, il parco attraverso i propri canali di comunicazione, sconsiglia l'accesso alla rete sentieristica
  • in caso di allerta arancione/rossa il parco comunica che è interdetto l'accesso a tutta la rete sentieristica.

Attenzione - Rispetta la cartellonistica del Parco di "Avviso di pericolo di frana da crollo"
La rete sentieristica del Parco percorre diverse tipologie di paesaggi naturali costieri, collinari e montani aventi morfologie sia blande che accidentate. Le caratteristiche idrogeomorfologiche dell'Isola di Pantelleria predispongono alcune zone a fenomeni franosi della tipologia "crollo" di blocchi di roccia lavica.

A seguito dell'aggiornamento del Piano Stralcio per l'Assetto Idrogeologico dell'Autorità di Bacino del Distretto Idrografico della Sicilia, effettuato sull'intero territorio dell'Isola di Pantelleria, sono state individuate delle aree a pericolosità da frana di crollo che interessano solo alcuni tratti della rete sentieristica del Parco. I percorsi a pericolosità da frana individuati sono stati oggetto di rilevamento geomorfologico sul campo da parte dei tecnici dell'Ente Parco al fine di accertare le condizioni di stabilità e di idoneità alla fruizione in sicurezza. 

L'Ente Parco per assicurare la salvaguardia dell'incolumità dei fruitori ha dotato, i percorsi sentieristici "potenzialmente instabili" ma comunque considerati idonei alla fruizione in condizioni meteo buone, di opportuna cartellonistica bidirezionale collocata all'inizio ed alla fine dei tratti da attenzionare in modo che gli escursionisti possano rispettare le seguenti regole di comportamento:

  • Non parlare con gli altri componenti del gruppo;
  • Non utilizzare il cellulare per conversazioni ed ascolto di musica;
  • Non avvicinarti ai cigli di scarpata;
  • Fai attenzione ad eventuali suoni legati al movimento di possibili blocchi di roccia;
  • Camminando osserva il versante in alto laddove la vegetazione è rada;
  • Mantieni le mani libere da oggetti;
  • Avvisa immediatamente il gruppo gridando "frana";
  • Allontanati dalla zona di invasione del crollo.
  • Per le emergenze fai riferimento al 112, servizio di pronto intervento.

Abbigliamento:

  • sono vietate le calzature aperte e/o suola liscia, ossia non provviste di suola tipo vibram (antiscivolo) i trasgressori saranno puniti ai sensi del comma 2 dell'art. 30 della legge 394/91 e ss.mm.ii - "sui sentieri è obbligatorio indossare scarpe chiuse, con suola scolpita e antiscivolo, preferibilmente impermeabili e coprenti la caviglia;"
  • guanti, papalina, berretto con visiera;
  • giacca antivento (soft shell): il vento può abbassare di parecchi gradi la temperatura corporea e su un crinale esposto od in mezzo ad un vallone può tornare davvero utile! Adesso ne esistono di molto leggeri, compatti e traspiranti;
  • eventuali indumenti di ricambio.

Equipaggiamento:

  • zaino;
  • borraccia;
  • lampada frontale e/o torcia;
  • cartina del posto che andiamo ad esplorare;
  • bussola e/o applicazioni GPS per smartphone;
  • kit di primo soccorso: una garza, qualche cerotto, pinzette, disinfettante, fischietto, fazzoletti biodegradabili, lacci di riserva, coltellino svizzero;
  • snack o pranzo;
  • cose personali: macchina fotografica, binocolo,  quaderno per disegni, erbari, crema solare, repellenti per gli insetti, ecc.
Educazione Ambientale - Club Alpino Italiano (CAI)
Educazione Ambientale - Club Alpino Italiano (CAI)
(foto di Parco Nazionale Isola di Pantelleria)
© 2020 - Ente Parco Nazionale Isola di Pantelleria
Via San Nicola, 5 - 91017 Pantelleria (TP)
Codice fiscale: 93077090814